Il consiglio comunale ha approvato, nel corso della seduta dello scorso 28 gennaio, il Piano comunale di Protezione civile, con il solo voto della maggioranza.

Si aggiunge un altro tassello a quello che è l’iter per la definizione del piano – ha spiegato in aula il consigliere comunale delegato alla Protezione Civile Alfonso Marrandinoun lavoro iniziato con la precedente amministrazione comunale e che stiamo proseguendo”.

Nel corso della seduta, l’assistente alla progettazione l’arch. Concetta Russo, che ha elaborato il piano assieme all’arch. Gioacchino Rosario De Michele, con la supervisione del responsabile dell’Utc ing. Luigi Massaro, ha spiegato i contenuti della programmazione, rispondendo pure ad alcuni chiarimenti richiesti dai consiglieri di opposizione.

Il piano, già adottato dalla giunta comunale, non ha ricevuto osservazioni.

Previste aree in cui, in caso di calamità, i cittadini dovranno recarsi per essere messi in sicurezza ed aree dove dovranno essere allestite le tende.

Inoltre il Centro Operativo Comunale dovrà essere allocato presso il Parco Giochi “Padre Lepre”.

Nel frattempo è giunta anche un’altra notizia positiva.

Il Nucleo locale della Protezione Civile è stato finalmente inserito nell’elenco delle organizzazioni di volontariato accreditato presso la Regione Campania, a seguito dell’aggiornamento avvenuto lo scorso 25 gennaio.

Questo riconoscimento – spiega il sindaco Enzo Guidaè merito del nucleo locale, coordinato da Cesario D’Agostino e dal vice Nicola Mangiacapre, che stanno conducendo un ottimo lavoro assieme a tutti i volontari”.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*